1940. Charles Eames e Eero Saarien, Vitra.

 

La Organic Chair – una piccola e confortevole poltroncina da lettura – fu progettata in varie versioni per il concorso ‘Organic Design in Home Furnishings’ organizzato nel 1940 dal Museum of Modern Art di New York.

Il suo design dalle forme scultoree costituiva un progetto d‘avanguardia. Per motivi legati alle tecniche di fabbricazione la poltroncina non andò mai in produzione.

Solo dopo il 1950 fu possibile produrre in serie e commercializzare scocche di forma organica, come quelle della famosa Plastic Armchair di Charles e Ray Eames o della Tulip Chair di Saarinen.
L‘Organic Chair è anche disponibile nella versione Organic Highback con schienale allungato e braccioli più ampi e lunghi.

La versione Organic Conference è adatta come sedia per tavoli.

 

La sedia Organic Conference, abbinabile a un‘ampia varietà di tavoli da conferenza e da riunione, offre un eccezionale comfort di seduta grazie alla sua scocca di forma biomorfa.

Progettata da Charles Eames ed Eero Saarinen nel 1940 nell‘ambito della loro proposta per il concorso ‚Organic Design in Home Furnishings‘, organizzato dal Museum of Modern Art di New York, questa sedia è da sempre considerata un iconico classico di design.

Leave Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

clear formSubmit